La scelta di Angelina

Angelina Jolie alla presentazione al Festival di Cannes di Kung-Fu Panda (fonte: vettri.net)

Angelina Jolie alla presentazione al Festival di Cannes di Kung-Fu Panda (fonte: vettri.net)

Se l’operazione di Angelina Jolie ha conquistato tutte le prime pagine dei quotidiani, significa che dietro la sua storia non c’è solamente il pettegolezzo. Una delle attrici più belle al mondo che si sottopone a una doppia mastectomia, l’asportazione di entrambi i seni perché portatrice di un gene che aveva l’87 per cento di probabilità di procurarle un tumore, lo stesso che si è portata via la madre a soli 56 anni. Lei stessa ha spiegato, con una lettera al New York Times, le ragioni della sua scelta. «Ho scelto di non tenere nascosta la mia storia perché ci sono molte donne che non sanno che potrebbero vivere sotto l’ombra del cancro».

Una questione complessa, con diversi risvolti.

C’è l’aspetto medico: le operazioni preventive funzionano davvero? E poi c’è quello più filosofico: la determinazione genetica, che tante discussioni ha suscitato tra studiosi e non nel corso degli anni.

Infine c’è una questione psicologica: una donna bellissima che preferisce rinunciare a uno dei segni più caratterizzanti della femminilità per non rischiare di ammalarsi. Per molte donne le operazioni al seno o all’utero sono distruttive, più che dal punto di vista fisico, proprio da quello mentale: l’asportazione completa viene avvertita come una privazione della propria natura.

I Brangelina al completo (fonte: direttanews.it)

I Brangelina al completo (fonte: direttanews.it)

Se poi a fare tutto questo è una donna quasi perfetta, ecco confezionato il prodotto da prima pagina. Bellissima, con un marito bellissimo, sei figli tra adottati e naturali e tutti di etnie diverse. Vincitrice di Oscar (nel 1999 in Ragazze Interrotte, film che suscitò scandalo proprio come la premiazione, quando dichiarò il grande amore per il fratello, visto da molti come incestuoso). Impegnata in campagne umanitarie con le Nazioni Unite, ambasciatrice dell’UNHCR, non si è fatta mancare blockbuster come Fuori in sessanta secondi e, soprattutto, Tomb Raider, dove ha vestito i (piccoli) panni dell’archeologa avventuriera armata di pistole Lara Croft.

«Life comes with many challenges. The ones that should not scare us are the ones we can take on and take control of».

Brad Pitt e Angelina Jolie con i gemelli Knox e Vivienne, nati nel 2008

Brad Pitt e Angelina Jolie con i gemelli Knox e Vivienne, nati nel 2008

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...