Lancia in resta contro i dinosauri

fonte: giorgiameloni.com

fonte: giorgiameloni.com

In un’intervista a Sette, settimanale del Corriere della Sera, ha rivelato di sentirsi come Don Chisciotte della Mancia, ma in realtà vorrebbe essere Edmond Dantès, eroe de Il conte di Montecristo. A voler continuare questa campagna per le primarie del Pdl, Giorgia Meloni rischia davvero di dover combattere contro i mulini a vento. L’idea che siano i cittadini a scegliere chi li rappresenterà le piace talmente tanto, che domenica scorsa, giorno delle primarie del centro-sinistra, è andata a congratularsi con i comitati del Pd per l’ottimo risultato raggiunto.

Inizia a fare politica a 15 anni, nei movimenti studenteschi. Sei anni dopo, diventa consigliere della Provincia di Roma. Nel 2006, a 29 anni, è la più giovane vicepresidente della Camera nella storia della Repubblica. Per l’ultimo governo Berlusconi, ha occupato il posto di ministro delle Politiche giovanili.

today.it

Manifesti elettorali apparsi nei giorni scorsi a Roma; fonte: today.it

Mentre i vertici del partito non riescono a prendere una decisione, la trentacinquenne della Garbatella aveva anticipato i compiti a casa, tappezzando la “sua” Roma con manifesti elettorali. «Senza paura», recitava lo slogan sotto la sua foto. Una bella foto, a dire la verità. «Lavoro di Photoshop», dicono i maligni. «Dicono che avrei ritoccato la foto del manifesto perché è carina. Sono così brutta dal vivo?», scherza lei su Twitter.

Al di là dello scherzo, prende posizioni su molti temi: dall’incandidabilità di chi abbia già ricoperto incarichi a livello nazionale, così come di nuove Minetti calate dall’alto. Non basta: non dovrebbe candidarsi neanche chi è appena indagato, figurarsi chi è anche condannato.

Le idee della Meloni si possono condividere o no, ma un merito le va indubbiamente riconosciuto: mentre i vecchi “dinosauri” del partito cambiano idea un giorno sì e l’altro anche, aspettando una decisione del deus ex machina Berlusconi, lei ha preso una posizione netta fin da subito. Sempre su Twitter, ieri ha avvertito i grandi capi del Pdl: «Bene Alfano sulle primarie, ma se non si faranno il 16 dicembre faremo una grande manifestazione per rifondare il centrodestra». Pdl avvisato…

tg24.sky.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...