Lacci e catene noi spezzerem

Manifestazione dell’Uk Feminista, capitanato da Helen Pankhurst, a Londra; fonte: lastampa.it

Fasce sul petto, grandi cappelli di velo e vestiti ampi: le suffragette sfilano per le strade di Londra. Non siamo, però, nel 1906, ma nel 2012, e precisamente solo due giorni fa. Londra ha fatto un tuffo nel passato, grazie a un corteo di femministe che ha manifestato davanti Westminster per riportare l’attenzione sulla disparità di retribuzione tra uomini e donne. A capitanare l’Uk Feminista è stata Helen Pankhurst, nipote della ben più famosa Emmeline.

Emmeline Pankhurst; fonte: salford.gov.uk

Classe 1858, Emmeline Goulden Pankhurst cresce in una famiglia dell’alta borghesia inglese. Lo stimolante ambiente di provenienza le permette di formarsi, giovanissima, una coscienza politica, differenziandola dalla maggior parte delle donne inglesi dell’epoca. Con l’appoggio del marito, l’avvocato Richard Pankhurst, fonda nel 1889 il Women’s Franchise League, dando il via alla lotta per il voto alle donne nelle elezioni locali, per poi passare al WSPU, la prima organizzazione a conquistare la ribalta delle cronache per la violenza delle proprie dimostrazioni.

Emmeline Pankhurst alla testa di un corteo femminista di inizio secolo; fonte: brynmawr.edu

Partecipare alle manifestazioni femministe, allora, significava sfidare l’ordine pubblico e il decoro: Emmeline lo ha fatto per anni, accompagnata spesso dalle sue due figlie, Christabel e Sylvia, e affrontando il carcere più e più volte.

Pankhurst viene portata via dagli agenti inglesi; fonte: swindonhistory.blogspot.com

E’ anche grazie alla battaglia di Emmeline e del suo Women’s Social and Political Union se, nel 1918, le donne conquistano il diritto di voto alla Camera dei Comuni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...