Nessuno mette Candy in un angolo

Commenti su Twitter 

L’aveva annunciato, e ha mantenuto la promessa. «I’m not the fly on the wall», aveva dichiarato Candy Crowley, moderatrice del secondo dibattito presidenziale, andato in scena questa notte, alle 3 ora italiana: come dire, non rimarrò sullo sfondo a vedere cosa succede senza intervenire. Ha preso parte attiva al dibattito, mostrandosi, fin da subito, più vitale del suo predecessore Jim Lehrer.

Classe 1948, corrispondente della CNN alla Casa Bianca, conduttrice di un programma di approfondimento politico della domenica, prima donna, dopo venti anni, a condurre un dibattito presidenziale, seppur nella forma del town hall meeting: Candy Crowley aveva illustrato, già nei giorni scorsi, il modo in cui avrebbe moderato il secondo incontro/scontro tra i due pretendenti alla Casa Bianca, suscitando non poche polemiche. «Se il pubblico chiede mele, e loro rispondono arance, io devo dire: aspettate un secondo, la domanda era sulle mele, parliamo di questo». Questo, in pratica, era quanto aveva dichiarato, alcuni giorni fa, la stessa Crowley a una sua collega della CNN. E questo e quanto ha fatto questa notte, arrivando a smentire Romney sulle dichiarazioni di Obama nei giorni successivi all’attacco all’ambasciata americana di Bengasi.

Obama e Romney davanti a Candy Crowley. Fonte: newyorker.com

Obama e Romney davanti a Candy Crowley. Fonte: newyorker.com

Il popolo del web si è scatenato, lasciandosi andare ad approvazioni e critiche: «Candy Crowley superstar, li tiene in pugno», oppure «La Crowley ha passato la settimana a cercare di rubare i riflettori e ora è per sempre impopolare. Questo è il suo lascito, ciò per il quale sarà ricordata», «Vedrai che se la prenderanno con l’arbitro», sono solo alcuni dei Tweet di questa notte.

Che sia di lode o di critica, c’è un cinguettio che riassume tutti gli altri: «Nessuno mette Candy Crowley in un angolo».

Crowley smentisce Romney sull’attacco a Bengasi. Fonte: rainews24.rai.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...